Ripartizione della quota dell’otto per mille dell’IRPEF per l’anno 2006

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di assegnazione della quota dell’otto per mille dell’IRPEF a gestione statale per l’anno 2006.

L’esiguità dei fondi stanziati per l’anno 2006, a fronte dei finanziamenti richiesti, ha imposto un’attenta valutazione delle tipologie di intervento da ammettere ai benefici, in quanto non consente l’ammissione al contributo degli interventi, pur valutati altamente meritevoli, di tutte le tipologie previste dalla legge; pertanto, TENUTO CONTO che l’aiuto ai Paesi in via di sviluppo è una priorità di politica estera dell’Italia, che ha anche sottoscritto al Consiglio europeo di Barcellona del marzo 2002 l’obiettivo di incrementare il volume di aiuto pubblico allo sviluppo, si è ritenuto di procedere all’individuazione di quei progetti che presentano una significativa valenza sociale, nell’ambito della tipologia "Fame nel Mondo".


Per saperne di più

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri