Draghi

1 Gennaio 2021 - 31 Dicembre 2021

(Visualizzazione dal più recente)

23 Dicembre 2021

Unità per la razionalizzazione e il miglioramento della regolazione

L’Unità per la razionalizzazione e il miglioramento della regolazione (art. 5 del decreto-legge n. 77 del 2021, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 108 del 2021) è una struttura di missione che opera parallelamente alla segreteria tecnica della Cabina di regia, con durata equivalente a quella del PNRR (fino al 31 dicembre 2026), ubicata nell’ambito del DAGL (Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi) della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Svolge, inoltre, alcune attività in raccordo con il gruppo di lavoro sull’AIR (c.d.

30 Novembre 2021

‘Italia domani’ website

Italiadomani.gov.it is the official website dedicated to Italy’s National Recovery and Resilience Plan.
This portal illustrates the contents of the Plan and explains how it will be implemented.

Through intuitive and clear data sheets, users can monitor the investments and reforms, and development updates are also provided on the planned measures.

30 Novembre 2021

NRRP: objectives and structure

The National Recovery and Resilience Plan (NRRP) is part of the NextGenerationEU (NGEU) programme, the EUR 750 billion package agreed by the European Union in response to the pandemic crisis. Italy’s Plan includes investments worth EUR 191.5 billion, financed through the Recovery and Resilience Facility.

30 Novembre 2021

The NRRP reforms

The success of the National Recovery and Resilience Plan (‘NRRP’) crucially depends not only on the correct planning and efficient implementation of its measures, but also on its wide array of structural reforms. These reforms are essential to ensure that earmarked funds can be quickly transformed into construction projects, goods and services, encountering as few regulatory, administrative and bureaucratic barriers as possible.
The Plan includes three types of reforms:

30 Novembre 2021

NRRP: cross priorities

The NextGenerationEU programme not only provides Italy with the opportunity to complete a full ecological and digital transition, but will also allow the country to catch up where it has historically lagged behind, focusing on people with disabilities, young people, women and the Mezzogiorno.

30 Novembre 2021

PNRR: salute

La sesta Missione riguarda la Salute, un settore critico, che ha affrontato sfide di portata storica nell’ultimo anno. L’impatto della crisi del Covid-19 sui sistemi sanitari ha dimostrato l’importanza di una garanzia piena, equa e uniforme del diritto alla salute su tutto il territorio nazionale; la pandemia, poi, ha posto il benessere della persona nuovamente al centro dell’agenda politica.

30 Novembre 2021

PNRR: digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo

Gli obiettivi della prima Missione sono promuovere e sostenere la transizione digitale, sia nel settore privato che nella Pubblica Amministrazione, sostenere l’innovazione del sistema produttivo, e investire in due settori chiave per l’Italia, turismo e cultura

30 Novembre 2021

Il sito web Italiadomani

Italiadomani.gov.it è il portale ufficiale dedicato al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.
Sul portale sono illustrati i contenuti del Piano e viene raccontato il percorso di attuazione attraverso schede intuitive e chiare dedicate al monitoraggio degli investimenti e delle riforme, con notizie in continuo aggiornamento sullo sviluppo degli interventi previsti.

30 Novembre 2021

Le missioni e le componenti del PNRR

I progetti di investimento del PNRR sono suddivisi in 16 componenti, raggruppate a loro volta in 6 missioni, come riportato di seguito nella Tabella.

30 Novembre 2021

Sinergia tra PNRR e fondo complementare

Il Fondo complementare è dotato di circa 30,6 miliardi di euro e contiene interventi collegati e complementari rispetto a quelli inclusi nelle missioni del PNRR.

Gli interventi del Fondo complementare condividono i medesimi obiettivi e le stesse condizioni di quelli finanziati con le risorse europee: utilizzeranno le stesse procedure abilitanti, saranno dotati di cronoprogrammi con milestones e targets e saranno soggette allo stesso attento monitoraggio riservato alle misure incluse nel PNRR.

Pagine