English | Italiano

Videomessaggio del Presidente Draghi al China International Import EXPO di Shanghai

Venerdì, 5 Novembre 2021

(a seguire traduzione di cortesia)

***

President Xi,
esteemed colleagues,
honored guests,

it is a great pleasure to address you today at the opening ceremony of the fourth edition of the China International Import EXPO in Shanghai.

The exposition is one of the biggest trade promotion events in China and in the world. It embodies your country’s commitment to international trade as witnessed by the large number of companies involved.

Italy’s businesses are present in large numbers: more than a hundred are here. The Italian national pavilions focus on beauty, fashion, and cutting-edge technology in healthcare, life sciences, and the environment. They showcase human creativity and ingenuity, the main themes of this exposition.

Global trade is one of the most important engines of the global recovery. It has picked up strongly, after slowing down considerably during the initial phase of the pandemic. The strong commercial relationship between Italy and China shows this rebound clearly.

In the first six months of 2021, Italy‘s exports to China were worth 7.8 billion, a 20 percentage points increase compared to the first semester of 2019, before the health crisis. And imports from China were roughly 17.5 billion, 12.8% higher than before the start of the pandemic.

Trade should be free and fair: we must preserve a level playing field and promote an open multilateral trade system, based on the principles of the World trade Organization: transparency, reciprocity, inclusivity, and sustainability benefit both consumers and producers, importers and exporters.

The Expo can play an important role in fostering a more sustainable and inclusive recovery. Trade should be at the service of people, not the other way around. We must never lose sight of our guiding values, principles and standards. They have been at the core of Italy’s G20 presidency and of our partnership with the United Kingdom for the COP26, and we thank China for its support.

The free circulation of goods and services is an essential step towards a full recovery. I hope it will soon be followed by the gradual reopening of borders, to allow the free circulation of people. I wish you a successful Expo. Thank you.

***

Presidente Xi, stimati colleghi, onorati ospiti, 

è un grande piacere rivolgermi a Voi per la cerimonia di apertura della quarta edizione del China International Import EXPO di Shanghai.

Uno dei più grandi eventi di promozione commerciale in Cina e nel mondo. Incarna l'impegno del vostro Paese nei confronti del commercio internazionale, come testimoniato dal gran numero di aziende coinvolte.

Le imprese italiane sono presenti in gran numero, qui sono più di cento. I padiglioni nazionali italiani si concentrano su bellezza, moda e tecnologia all'avanguardia in sanità, scienze della vita e ambiente. Mostrano la creatività e l'ingegno umano, i temi principali di questa esposizione.

Il commercio globale è uno dei motori più importanti della ripresa globale, ha ripreso vigore dopo un notevole rallentamento durante la fase iniziale della pandemia. Il forte rapporto commerciale tra Italia e Cina mostra chiaramente questo rimbalzo.

Nei primi sei mesi del 2021 l'export italiano in Cina è stato di 7,8 miliardi con un incremento di 20 punti rispetto al primo semestre del 2019 prima della crisi sanitaria. E le importazioni dalla Cina sono state di circa 17,5 miliardi, il 12,8% in più rispetto a prima dell'inizio della pandemia.

Il commercio dovrebbe essere libero ed equo: dobbiamo preservare condizioni di parità e promuovere un sistema commerciale multilaterale aperto, basato sui principi dell'Organizzazione mondiale del commercio: trasparenza, reciprocità, inclusività e sostenibilità vanno a vantaggio sia dei consumatori che dei produttori, degli importatori e degli esportatori. 

L'Expo di Shanghai può interpretare un ruolo importante nel favorire una ripresa economica più sostenibile e inclusiva. 

Il commercio dovrebbe essere al servizio delle persone, non il contrario. Non dobbiamo mai perdere di vista i nostri valori guida, principi e standard. Temi che sono stati al centro dell’agenda della Presidenza italiana del G20 e della nostra partnership con il Regno Unito per la Cop26, e ringraziamo la Cina per il suo sostegno. 

La libera circolazione di beni e servizi è un passo essenziale verso un pieno recupero. Mi auguro che presto sia seguita dalla graduale riapertura delle frontiere per consentire la libera circolazione delle persone. Vi auguro un Expo di successo. Grazie.

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri