English | Italiano

Il Vertice del 21 maggio 2021

About the Summit

Il 21 maggio 2021 a Roma si terrà  - in modalità virtuale - il Global Health Summit (Vertice Mondiale sulla Salute). L'evento è co-organizzato dall'Italia, durante l'anno della Presidenza di turno del G20, e dalla Commissione europea.

Il Summit rappresenta un'opportunità per il G20 e per tutti i leader invitati, tra i quali i responsabili delle organizzazioni internazionali e regionali e i rappresentanti degli organismi sanitari globali, per condividere le esperienze maturate nel corso della pandemia ed elaborare e approvare una "dichiarazione di Roma”.
I contenuti della dichiarazione potranno costituire un punto di riferimento per rafforzare la cooperazione multilaterale e le azioni congiunte per prevenire future crisi sanitarie mondiali.

Il Summit si baserà:

  • sul Coronavirus Global Response, la maratona di donazioni che lo scorso anno ha raccolto quasi 16 miliardi di euro da donatori di tutto il mondo per l'accesso universale a trattamenti, test e vaccini contro il coronavirus
  • sull’attuale lavoro delle istituzioni e dei consessi multilaterali, in particolare l'Organizzazione Mondiale della Sanità e i Regolamenti Sanitari internazionali
  • su altre iniziative e processi in materia di salute, compresi quelli che si svolgono nell’ambito del G20 e del G7.

On 21 May 2021 in Rome, Italy, as chair of the G20 , and the European Commission will co-host the Global Health Summit.

The Summit is an opportunity for G20 and invited leaders, heads of international and regional organisations, and representatives of global health bodies, to share lessons learned from the COVID-19 pandemic, and develop and endorse a ‘Rome Declaration’ of principles.
Principles can be a powerful guide for further multilateral cooperation and joint action to prevent future global health crises, and for a joint commitment to build a healthier, safer, fairer and more sustainable world.  

The Summit will build on

  • the Coronavirus Global Response, a pledging marathon that last year raised close to €16 billion from donors worldwide for universal access to coronavirus treatments, tests and vaccines
  • the existing work of multilateral institutions and frameworks, notably the World Health Organization and the International Health Regulations
  • other health initiatives and processes, including those taking place in the G20  and G7.

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri