Cabina di regia per il PNRR

Si è svolta il 7 ottobre la prima riunione della Cabina di regia per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), presieduta dal Presidente Mario Draghi.

Istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Cabina di regia è l’organo di indirizzo politico che coordina e dà impulso all’attuazione degli interventi del PNRR. L’Unione europea ha stanziato 191,5 miliardi di euro destinati al PNRR italiano, grazie alle sovvenzioni e ai prestiti del Dispositivo per la ripresa e la resilienza, che è parte del progetto europeo Next Generation EU. 

Ogni riunione della Cabina di regia consente di fare il punto sullo stato di avanzamento delle riforme e degli investimenti. Permette inoltre di individuare per tempo ostacoli e criticità, in modo da poter intervenire con prontezza e rispettare il calendario degli impegni che sono stati concordati con la Commissione, che sono determinanti per l’assegnazione dei fondi.

La Cabina di regia esercita poteri di indirizzo, impulso e coordinamento generale sull’attuazione degli interventi del PNRR. Il Presidente del Consiglio dei Ministri può delegare a un Ministro o a un Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri lo svolgimento di specifiche attività.

Pubblicato il: 7 Ottobre 2021
Aggiornato il: 7 Ottobre 2021

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri