Comunicati Stampa

Luglio 2019

(Visualizzazione dal più recente)

14 Febbraio 2019

Il Direttore Generale dell’Agenzia Spaziale Europea ospite a Palazzo Chigi

Si è svolto ogg a Palazzo Chigi un incontro tra il Direttore Generale dell’Agenzia Spaziale Europea, Johann-Dietrich Wörner, e l’ammiraglio di squadra Carlo Massagli, Consigliere Militare del Presidente del Consiglio dei Ministri e Segretario del Comitato interministeriale per le politiche relative allo spazio e all’aerospazio. Il prof. Wörner è stato anche ricevuto dal Sottosegretario Giancarlo Giorgetti al quale è stata affidata, tra le altre, la delega al settore aerospaziale.

13 Febbraio 2019

New Alitalia, note from the Prime Minister’s Office

A summit has just ended at Palazzo Chigi in the presence of Prime Minister Giuseppe Conte, Deputy Prime Minister Luigi Di Maio and Minister of the Economy Giovanni Tria. 

13 Febbraio 2019

Tav, nota del Presidente del Consiglio

“L’Analisi costi benefici sul Tav, affidata ad accreditati esperti, è stata ultimata e pubblicata sul sito del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Avevamo garantito che gli esiti di questa valutazione sarebbero stati resi disponibili a tutti i cittadini, in modo da rendere trasparente l’intero processo decisionale.

13 Febbraio 2019

Nuova Alitalia, nota della Presidenza del Consiglio

Si è appena concluso un vertice a Palazzo Chigi alla presenza del Presidente Conte, del Vice Presidente Di Maio e del Ministro Tria all’esito del quale si è convenuta la disponibilità del Governo di partecipare alla costituzione della Nuova Alitalia, tramite il Mef, a condizione della sostenibilità del piano industriale e in conformità con la normativa europea.

13 Febbraio 2019

TAV link, note by the Prime Minister

“A cost-benefit analysis on the high-speed rail TAV link, which was commissioned to qualified experts, is now finished and published on the website of the Ministry of Transportation and Infrastructure. We said we would make its results available to our citizens with a view to ensuring a fully transparent decision-making process.

06 Febbraio 2019

Convocazione del Consiglio dei Ministri n. 43

Il Consiglio dei Ministri è convocato per giovedì 7 febbraio 2019 alle ore 21,30 a Palazzo Chigi, per l’esame del seguente ordine del giorno:

05 Febbraio 2019

Convocazione del Consiglio dei Ministri n. 42

Il Consiglio dei Ministri è convocato in data odierna alle ore 12.00 a Palazzo Chigi per l’esame del seguente ordine del giorno:

- VARIE ED EVENTUALI

 

04 Febbraio 2019

Venezuela, nota della Presidenza del Consiglio

L’Italia appoggia il desiderio del popolo venezuelano di giungere nei tempi più rapidi a nuove elezioni presidenziali libere e trasparenti, attraverso un percorso pacifico e democratico, nel rispetto del principio di autodeterminazione.
È urgente intervenire subito per alleviare le sofferenze materiali della popolazione e per consentire l’immediato accesso agli aiuti umanitari.

04 Febbraio 2019

Venezuela, note from the Prime Minister’s Office

Italy supports the desire of the Venezuelan people to have new free and transparent presidential elections as quickly as possible, through a peaceful and democratic process and with full respect for the principle of self-determination.

It is most urgent to take immediate action to relieve the suffering of the population and allow immediate access to humanitarian aid.

The security of citizens must also be guaranteed by abstaining from all forms of violence and also free and peaceful demonstrations of dissent and protest must be guaranteed, without any form of coercion. Italy will actively participate in the work of the International Contact Group through its Foreign Affairs Minister, who will participate in the first meeting scheduled for February 7th in Montevideo.

01 Febbraio 2019

Venezuela, nota della Presidenza del Consiglio

L’Italia, in linea con la Dichiarazione adottata dall’Alto Rappresentante UE a nome dei 28 Paesi membri il 26 gennaio scorso, ribadisce la sua massima preoccupazione per gli ultimi sviluppi in Venezuela. A tal fine si ricorda che l’Italia non ha mai riconosciuto le elezioni presidenziali tenutesi nel maggio 2018 e ribadisce la necessità di indire quanto prima nuove elezioni presidenziali.

Pagine