Emblema della Repubblica

Primo piano

Scuola: Boschi a Laterina, visita agli alunni. "Non smettete mai di essere curiosi"

Lunedì 15 settembre 2014.
"Oggi comincia un'avventura nuova e bella che dura tutta la vita. La scuola finisce, ma di imparare non si finisce mai". Così il ministro Maria Elena Boschi, questa mattina ai bambini della scuola primaria 'G.Mameli' a Laterina, dove anche lei ha studiato. Il ministro ha spiegato ai giovani alunni l'importanza della formazione scolastica. “Ricordate di essere sempre curiosi per imparare cose nuove” ha sottolineato. Il ministro in visita istituzionale per l'apertura del nuovo anno scolastico, ha incontrato i bambini della scuola elementare e della scuola materna. Poi, con un breve fuori programma, i saluti ai ragazzi della scuola media 'Fermi' e la visita alla nuova sede del Comune. Il ministro ha infine detto che tra due mesi tornerà a Laterina per discutere con i ragazzi le loro idee e i loro suggerimenti sulla scuola del futuro.

Notizie

Decreto giustizia civile in iter

16/09/2014 - Inizia in commissione Giustizia al Senato l'esame del decreto legge sul processo civile: si tratta di uno dei 7 provvedimenti varati dal Consiglio dei ministri il 29 agosto scorso per la riforma della giustizia. Ad oggi sono 5 i dl dell’esecutivo al vaglio parlamentare.

Calendario al via di lunedì

15/09/2014 - La ratifica di trattati internazionali apre l’agenda al via in aula e nelle commissioni: e’ quanto si legge sul calendario della settimana, molti gli appuntamenti e i temi di lavoro. Domani l’informativa del Presidente del Consiglio alle Camere.

Agenda governo: Renzi fa il punto

12/09/2014 - In primo piano la prossima settimana l’informativa del presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi sul programma di governo. L'appuntamento è martedì 16: la mattina alla Camera (alle 11) e poi al Senato (alle 15).

Sicurezza: l'informativa dell'esecutivo

10/09/2014 - Il traffico illecito di opere d’arte e reperti archeologici rimane una delle fonti di finanziamento del terrorismo internazionale. Lo ha ricordato il ministro dell’Interno Angelino Alfano a Palazzo Madama. Molti i temi anticipati alla riflessione parlamentare, tra cui l'attualizzazione delle norme di contrasto e di prevenzione in raccordo con gli altri paesi europei. Ecco gli interventi e il dibattito che ha seguito l'informativa del Governo.

Spesa pubblica, Boschi: “tagli non lineari, ogni ministro indicherà come farli”

10/09/2014 - Dove si taglia nella spesa pubblica? Tutti i ministri sono chiamati a contribuire, saranno loro stessi a indicare come tagliare “ ma non ci saranno tagli lineari'': lo ha detto ieri sera il ministro Maria Elena Boschi in diretta televisiva su La7.

Focus

La politica puo' cambiare se stessa

La riforma costituzionale serva a dimostrare che la politica è in grado di cambiare se stessa e ha la forza per affrontare le altre sfide che ci attendono. Lo ha detto (in estrema sintesi) il ministro Maria Elena Boschi. “A settembre ci saranno riforme importanti, come giustizia e lavoro. Quanto ai decreti attuativi oggi siamo a quota 530 rispetto ai 900 ereditati dai precedenti governi”.

Approfondimento


Economia. Taglio del cuneo fiscale strutturale in legge di stabilità

Il taglio del cuneo fiscale, gli 80 euro in busta paga arrivati con il dl Irpef, "sarà reso strutturale" dalla legge di stabilità. Lo ha detto il ministro dell'Economia Padoan nel corso di un'informativa anticipando anche l'arrivo di due decreti sull'abuso del diritto e il riordino dell'imposizione sul reddito d'impresa. Continua a leggere.

Leggi l'intervento


Riforme, ddl: testo migliorabile. Ma tempi non procrastinabili

"Il testo sulle riforme costituzionali può essere migliorato grazie all'attività parlamentare dei prossimi mesi, può essere aggiustato e meglio coordinato. Il Governo tiene conto del dibattito e del confronto". Così il ministro Maria Elena Boschi. "Ma il confronto - ha aggiunto - non deve essere l'occasione per bloccare il processo di riforme". Continua a leggere per saperne di più.

Approfondimento

Scheda di sintesi ddl

Testo in inglese

Dipartimento riforme istituzionali


Il Governo vuole andare spedito per esigenze del Paese

"Il Governo vuole procedere con passo spedito con un'accelerazione sul cammino delle riforme, sebbene nessuno vuole dare degli ultimatum. C'e' l'esigenza che ci viene dal Paese di cambiare, di migliorare”. Lo ha detto il ministro Boschi in Senato durante l'audizione di settore iniziata il 1° aprile e conclusa giovedì 3.

Resoconti Senato

Informazioni generali sul sito