La sala delle Repubbliche Marinare

Sul lato del Palazzo costruito successivamente dai Chigi, esattamente all’estremo opposto della galleria Deti e dello Studio del Presidente, si trova la Sala delle Repubbliche marinare. 
Il nome alla Sala è dato dai quattro grandi stemmi di Venezia, Genova, Pisa ed Amalfi dipinti nella volta all’epoca in cui, dopo la prima guerra mondiale, il palazzo ospita il ministero delle Colonie. 

Questa sala, arredata con un grande tavolo per le riunioni, attualmente è l’anticamera dello studio del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. 

L'interesse maggiore della sala è nella bella decorazione a grisailles (a chiaroscuro monocolore) di moda nel primo Ottocento rappresentante paesaggi boscosi. 

Dalla sala delle Repubbliche marinare si accede alla scala che porta al piano attico dove si trova la Biblioteca Chigiana. 

la sala delle Repubbliche marinare