La Sala delle Scienze

La Sala delle Scienze, a cui si accede dalla Sala dei Mappamondi, si trova nella parte più antica del Palazzo: ciò è rivelato non solo da una minore ampiezza degli ambienti e dal soffitto più basso rispetto a quello delle sale precedenti, ma anche dalla fascia affrescata con riquadri romboidali di origine seicentesca.

La Sala è impreziosita da tre medaglioni, disposti sopra le porte dorate settecentesche, dipinti a olio su tela da Gioacchino Agricola nel 1770, raffiguranti le Allegorie della Geografia, dell’Astronomia e della Geometria, che documentano l’interesse della famiglia Chigi per le tematiche scientifiche e per gli strumenti di indagine della natura.

Sulle pareti, i dipinti "Moretto con cani" di Michele Pace, noto come Michelangelo del Campidoglio, e "Caccia al cinghiale" di Frans Snyders, entrambi del XVII secolo.