Il salone d'oro

Il Salone d’oro, che si trova al secondo piano nobile di Palazzo Chigi con affaccio all’esterno su piazza Colonna, rappresenta uno splendido esempio di arte decorativa romana del’700. 
Colpisce di questo salone la preziosità e la ricchezza delle decorazioni, realizzate da una schiera di abilissimi artisti e decoratori in occasione del matrimonio del principe Sigismondo Chigi con Maria Flaminia Odescalchi. 

Il soffitto è dipinto con finte travi in prospettiva, al centro del quale vi è una tela raffigurante Endimione spiato da Diana di G.B. Gaulli (detto il Baciccia) del 1668. I paesaggi ad olio su tela sopra le porte sono invece di un pittore fiammingo del 1600, Jean de Momper. 

Il Salone d’oro e l’attigua Sala delle Marine attualmente fanno parte dell’appartamento del Presidente. 

Il salotto d'oro

Il salone d'oro

La volta del  salone d'oro

Particolare della volta

Particolare della volta