Il Segretario generale

Il Segretario generale assicura il supporto all'espletamento dei compiti del Presidente del Consiglio dei Ministri, sovrintende all'organizzazione ed alla gestione amministrativa del Segretariato generale ed è altresì responsabile dell'approvvigionamento delle risorse umane della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il Segretario generale predispone il progetto di bilancio annuale e pluriennale di previsione e il conto consuntivo della Presidenza e li sottopone all'approvazione del Presidente; per le strutture del Segretariato generale impartisce le direttive generali per l'azione amministrativa e determina gli obiettivi gestionali tenendo conto delle caratteristiche peculiari dell'attività da svolgere.

Il Segretario generale è nominato con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, tra i magistrati delle giurisdizioni superiori ordinaria ed amministrativa, gli avvocati dello Stato, i dirigenti generali dello Stato ed equiparati, i professori universitari di ruolo ovvero tra estranei alla  pubblica amministrazione.

Il Segretario generale può essere coadiuvato da uno o più Vice Segretari generali. Nel caso di più Vice Segretari generali, uno di essi può essere delegato dal Segretario generale a svolgerne le funzioni in caso di assenza o impedimento.

Fonte: Dpcm 1 ottobre 2012 e D.lgs. 30 luglio 1999, n. 303 

Segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidente Roberto Chieppa