Ministero dello Sviluppo Economico

1 Dicembre 2016 - 31 Dicembre 2016

(Visualizzazione dal più recente)

Ivan Scalfarotto

Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo economico

Laureato con lode in Giurisprudenza all’Università “Federico II” di Napoli, per 20 anni ha ricoperto incarichi direttivi per banche italiane ed internazionali nel settore delle Risorse Umane. Ha vissuto e lavorato all’estero, prima a Londra e poi a  Mosca, tra il 2002 e il 2009, quando è rientrato stabilmente in Italia per dedicarsi alla politica e all’attività pubblica.

Antonello Giacomelli

Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico

Antonello Giacomelli è nato a Prato, ha 52 anni, è sposato, ha tre figli.

Giornalista, ha iniziato la sua professione con l’emittente toscana Tvr Teleitalia poi è passato al Gruppo Cecchi Gori collaborando con Videomusic e con Canale 10, di cui è diventato direttore.

E’ stato Presidente del Consiglio di amministrazione del teatro Metastasio, portandolo al ruolo di teatro Stabile della Toscana per la prosa.

Antonio Gentile

Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico

Antonio Gentile è stato Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico del Governo Renzi dal 29 gennaio 2016.

Teresa Bellanova

Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico

27 Dicembre 2016

Nuova Sabatini, ripartono le agevolazioni

Dal 2 gennaio 2017 riparte lo sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi, a valere sullo strumento agevolativo “Nuova Sabatini” - istituito nel 2013 - concessi dal Ministero dello sviluppo economico a fronte di finanziamenti bancari quinquennali per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature.

560 milioni di euro, infatti, risultano essere le nuove risorse finanziarie stanziate dal Parlamento con la legge di bilancio 2017 per continuare ad agevolare le piccole e medie imprese che intendono investire in beni strumentali.

Carlo Calenda

Ministro per lo Sviluppo Economico

Nato nel 1973, romano, 4 figli, laureato in Giurisprudenza con indirizzo diritto internazionale.

È già stato Viceministro dello Sviluppo Economico nel Governo Renzi da giugno 2014 a febbraio 2016 e del Governo Letta da maggio 2013 a febbraio 2014. A partire dal 21 marzo 2016, nominato Ambasciatore, è stato Rappresentante Permanente d’Italia presso l’Unione Europea.