Campagna “Giornata Nazionale della Cultura dell’Olio e del Vino”

25 Maggio 2017

Giornata Nazionale della Cultura dell’Olio e del Vino” è il nuovo spot che il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha realizzato in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia e la regia di Paolo Santamaria per promuovere questo appuntamento, organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier e patrocinato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

La campagna vuole celebrare la cultura dell’olio e del vino come parte integrante delle nostre radici mediterranee, mostrandone lo stretto legame con espressioni culturali di tipo artistico.

Lo spot è incentrato, da un lato, sulle opere d’arte del patrimonio culturale statale legate al tema del vino/uva o dell’olio/olive e, dall’altro, su immagini di vigne e uliveti caratteristici del paesaggio italiano.

Obiettivi

Lo spot televisivo e radiofonico mira a incentivare i cittadini a partecipare alle iniziative proposte in diversi luoghi della cultura d’Italia, per promuovere la conoscenza delle tradizioni legate alla produzione di vino e olio e la loro connessione con testimonianze artistiche, dall’antichità ai nostri giorni. Argomento dell’edizione 2017 è Vitigni e cultivar tradizionali: un’identità da preservare, un patrimonio da valorizzare, un tema di forte impatto e legame con cultura, arte e tradizione enoica e olearia italiana, vere eccellenze mondiali in questi comparti produttivi.

Target

I destinatari della campagna sono tutti i cittadini, di qualsiasi fascia di età.

Contenuto dei messaggi

Lo spot vede alternarsi, da un lato, sequenze reali che ritraggano momenti della filiera produttiva o paesaggi coltivati e, dall’altro, opere d’arte dei Musei statali di analogo contenuto. Le immagini sono accompagnate da un brano a forte impatto emotivo e dalla voce di uno speaker che, nel fornire i dettagli dell’iniziativa, invita i cittadini a “un viaggio nell’arte, nelle tradizioni e nel paesaggio, fino al cuore della nostra cultura mediterranea”.

Strumenti e mezzi

Lo spot sono stati programmati sulle reti radiotelevisive RAI dall’11 al 13 maggio 2017. La campagna è stata veicolata sul web e viralizzata sui social.

Fonte: Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo

Documenti