Campagna “D.I.A. - 25 anni di antimafia”

13 Luglio 2017

In occasione del 25ennale della Direzione Investigativa Antimafia si è cercato, attraverso una coinvolgente sequenza di immagini, suoni e parole, di ripercorrere la storia della lotta alla mafia, che rappresenta anche uno spaccato importante della storia del nostro Paese.

Lo spot è ambientato in un “non luogo” della memoria, all’interno del quale si ha inizialmente la sensazione, e successivamente la certezza, che alcuni agenti della D.I.A. stiano ripercorrendo emotivamente le tappe della “storia della mafia”, guardando un filmato, video-proiettato su una parete davanti a loro.

Queste immagini, appartenenti alla memoria collettiva, emozionano e inducono al desiderio di verità e di giustizia. Esprimono l’impegno degli agenti, la loro vocazione e missione nella lotta alla mafia.

Durante la prima parte dello spot  gli agenti si avvicinano allo schermo. Lo spettatore  percepisce solo alcuni dettagli: gli occhi, le mani, la scritta parziale del fratino, la placca, la pistola in fondina.  L’avvicinamento allo schermo simboleggia la loro empatia con la storia, il desiderio di giustizia e verità, la loro appartenenza alla Direzione Investigativa Antimafia.

Solo negli ultimi secondi dello spot tutti gli agenti sono chiaramente riconoscibili: indossano i fratini D.I.A., avanzano compatti, portando simbolicamente nel cuore l’eredità morale di tutti coloro che hanno combattuto la criminalità organizzata. Nello schermo alle loro spalle scorrono immagini di grandi vittorie ottenute sulla mafia: Leoluca Bagarella, Francesco Schiavone, Bernardo Provenzano, Totò Riina, etc. tutti ripresi durante l’arresto o nelle aule di tribunale.

Obiettivi
Lo spot ha l’obiettivo di sensibilizzare lo spettatore sul tema “antimafia”.

Target
Il target della campagna è la popolazione intera, con uno sguardo particolare ai giovani che non hanno vissuto il periodo dei primi anni ‘90.

Contenuto dei messaggi

La colonna sonora del filmato è un flusso di frasi spezzate, suoni, rumori, voci, che si intrecciano alle frasi più famose degli uomini e delle donne che ancora oggi rappresentano le icone dell’antimafia. La call to action della campagna è “Combattiamo ogni giorno contro tutte le mafie”.

Strumenti e mezzi

Lo spot televisivo è in programmazione sulle reti televisive RAI a partire dal 10 luglio 2017,  Il video, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dell’Interno, è stato pubblicato anche sul sito internet istituzionale della D.I.A..

Fonte: Ministero dell’Interno – Direzione Investigativa Antimafia