Provvedimenti

Giugno 2020

(Visualizzazione dal più recente)

Data Consiglio dei Ministri: 13 Febbraio 2020

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI: Proroga dello stato di emergenza in conseguenza dell?eccezionale movimento franoso che si è verificato il giorno 29 gennaio 2019 nel territorio del comune di Pomarico, in provincia di Matera.

Data Consiglio dei Ministri: 13 Febbraio 2020

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 20 dicembre 2017, n. 239, concernente il regolamento recante attuazione della direttiva 2014/90/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 luglio 2014 sull'equipaggiamento marittimo che abroga la direttiva 96/98/CE ESAME PRELIMINARE

Data Consiglio dei Ministri: 06 Febbraio 2020

DISEGNO DI LEGGE: Ratifica ed esecuzione dell'Accordo sui servizi aerei tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica del Ruanda, con Allegati, fatto a Kigali il 20 agosto 2018.

Data Consiglio dei Ministri: 06 Febbraio 2020

DISEGNO DI LEGGE: Ratifica ed esecuzione dell'Accordo sui servizi aerei tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica di Corea, con Allegato, fatto a Roma il 17 ottobre 2018.

Data Consiglio dei Ministri: 06 Febbraio 2020

DISEGNO DI LEGGE: Ratifica ed esecuzione dell'Accordo sui servizi aerei tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica di Seychelles, con Allegati, fatto a Victoria il 1° aprile 2016.

Data Consiglio dei Ministri: 06 Febbraio 2020

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Scioglimento del Consiglio comunale di Saint-Pierre (AO), a norma dell'articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267.

Data Consiglio dei Ministri: 06 Febbraio 2020

DISEGNO DI LEGGE: Ratifica ed esecuzione dell'Accordo sui servizi aerei tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica delle Filippine, con Allegati, fatto a Roma il 30 ottobre 2017.

Data Consiglio dei Ministri: 06 Febbraio 2020

DECRETO LEGISLATIVO: Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (UE) n. 511/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, sulle misure di conformità per gli utilizzatori risultanti dal protocollo di Nagoya relativo all'accesso alle risorse genetiche e alla giusta ed equa ripartizione dei benefici derivanti dalla loro utilizzazione nell'Unione ESAME PRELIMINARE

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri