Privacy policy

In questa pagina si descrivono le modalità e le logiche del trattamento dei dati personali degli utenti (di seguito, anche gli utenti) che consultano il sito: www.governo.it (di seguito, anche il Sito).

Si tratta di un’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ‘Regolamento Generale sulla protezione dei dati' (di seguito RGPD) e della normativa italiana vigente per la protezione dei dati personali, d.lgs. 196/2003 e successive modifiche, in particolare quelle introdotte dal d.lgs. n. 101/2018, a coloro che interagiscono con il sito a partire dall’indirizzo www.governo.it e non per altri siti web esterni ed eventualmente collegati. 

Per trattamento di dati personali si intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, anche se non registrati in una banca di dati, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'elaborazione, la selezione, il blocco, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, la diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

1. Titolare del trattamento 

Il titolare del trattamento dei dati personali è la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Con DPCM del 25 maggio 2018, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, sono stati individuati i soggetti che esercitano le funzioni di titolare del trattamento dei dati personali in Presidenza del Consiglio dei Ministri.

I trattamenti di dati connessi al modulo di richiesta informazioni hanno luogo presso la sede dell’Ufficio Stampa e del Portavoce della Presidenza del Consiglio dei Ministri e sono curati, tramite strumenti elettronici e previa adozione delle idonee misure di sicurezza, da personale in servizio presso l’ufficio incaricato del trattamento.

2. Responsabile della protezione dei dati

Il responsabile della protezione dei dati personali è una figura prevista dall'art. 37 del RGPD. 
Coopera con l'Autorità Garante e costituisce il punto di contatto, anche rispetto agli interessati, per le questioni connesse al trattamento dei dati personali (artt. 38 e 39 del RGPD), nonché al coordinamento per l'implementazione e la tenuta dei registri delle attività di trattamento (art. 30 del RGPD).

Come previsto dall’art. 37, settimo paragrafo, del RGPD, si riportano di seguito i dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati:

3. Base giuridica del trattamento

I dati personali indicati in questa pagina sono trattati nell'esecuzione dei compiti di interesse pubblico o comunque connessi all'esercizio dei pubblici poteri.

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. I dati forniti liberamente e volontariamente dagli utenti vengono acquisiti e trattati nel rispetto delle regole fissate dal RGPD e utilizzati esclusivamente per fini istituzionali.

La Presidenza del Consiglio dei ministri si impegna a rispettare e a proteggere la vostra riservatezza trattando i dati personali da voi forniti nel rispetto delle disposizioni di legge atte a garantire la sicurezza, l'esattezza, l'aggiornamento e la pertinenza dei dati rispetto alle finalità dichiarate. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste sono utilizzati al solo fine di dare esecuzione alla richiesta di volta in volta inoltrata, e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia strettamente necessario e funzionale a tale finalità, nel rispetto delle disposizioni europee e nazionali. I dati sono trattati da personale appositamente autorizzato al trattamento dei dati, solo qualora il trattamento sia necessario allo svolgimento delle mansioni assegnate.

4. Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti elettronici per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

5. Tipologia dei dati e finalità del trattamento

Tutti i dati personali forniti attraverso il Sito saranno trattati in modo lecito e secondo correttezza al fine di fornire i servizi richiesti nonché di rispondere alle comunicazioni e alle domande degli utenti, sempre nel perseguimento degli scopi istituzionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri così come previsti dalla Legge.

  1. Dati forniti volontariamente
    Attraverso il Sito è possibile inviare richieste e comunicazioni Presidenza del Consiglio dei Ministri attraverso gli indirizzi di contatto riportati sul sito. Il conferimento di tali dati è obbligatorio, necessario per rispondere alle richieste inviate nonché per ricontattare il mittente per ottenere precisazioni in ordine a quanto segnalato.
  2. Dati di navigazione
    In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) e altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. I dati di navigazione vengono acquisiti non per finalità di identificazione degli utenti, ma all’unico fine di raccogliere, in forma anonima, informazioni statistiche sull’utilizzo del sito e dei suoi servizi.

6. Cookies

I cookies sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.

Il Sito utilizza:

  • cookie di sessione il cui utilizzo non è strumentale alla raccolta di dati personali identificativi dell'utente, essendo limitato alla sola trasmissione di dati identificativi di sessione nella forma di numeri generati automaticamente dal server.
    I cookie di sessione non sono memorizzati in modo persistente sul dispositivo dell'utente e vengono cancellati automaticamente alla chiusura del browser.
  • cookie di terza parte per la visualizzazione dei video su YouTube.
    La Presidenza del Consiglio dei Ministri non ha accesso ai dati che sono raccolti e trattati in piena autonomia dalle terze parti. Per maggiori informazioni sulle logiche e le modalità di trattamento dei dati raccolti dai social network, gli utenti sono invitati a leggere le note informative sulla privacy fornite dai soggetti che forniscono i servizi in questione: YouTube https://www.google.it/intl/it/policies/privacy/
  • cookies analytics utilizzati per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come gli stessi visitano il Sito. 
    Il sito governo.it si avvale del servizio Google Analytics, la cui cookie policy può essere visionata all'indirizzo https://support.google.com/analytics/answer/6004245. Al fine di rispettare la privacy dei nostri utenti, il servizio è utilizzato con la modalità "_anonymizeip" che consente di mascherare gli indirizzi IP degli utenti che navigano sul sito internet (maggiori informazioni sulla funzionalità). I dati sono raccolti all’unico fine di elaborare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per verificare il corretto funzionamento dello stesso; i dati di navigazione potrebbero essere utilizzati in vista dell’identificazione dell’utente solo nel caso in cui ciò fosse necessario per l’accertamento di reati di natura informatica.

I cookies tecnici non sono utilizzati per attività di profilazione dell’Utente.

L’Utente può scegliere di abilitare o disabilitare i cookies intervenendo sulle impostazioni del proprio browser di navigazione secondo le istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link di seguito indicati.&

7. Diritti degli interessati

Gli Interessati (persone fisiche a cui si riferiscono i dati), in base all’art. 15 e seguenti del RGPD, possono esercitare in qualsiasi momento i propri diritti e in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica o la limitazione, l’aggiornamento se incompleti o erronei e la cancellazione se raccolti in violazione di legge, nonché di opporsi al loro trattamento fatta salva l’esistenza di motivi legittimi da parte del Titolare del trattamento.

A tal fine è possibile rivolgersi a coloro che esercitano le funzioni di Titolare del trattamento, ai sensi del DPCM del 25 maggio 2018, mediante richiesta inviata ai relativi punti di contatto o mediante e-mail ai seguenti indirizzi di posta elettronica, rispettivamente certificata e ordinaria: Pec: USG@mailbox.governo.it  Email: responsabileprotezionedatipcm@governo.it, utilizzando l’apposito modulo disponibile sul sito dell’Autorità del Garante per la protezione dei dati personali all’indirizzo: www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/1089924.

E’ prevista inoltre la possibilità di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell’Autorità su www.garanteprivacy.it.
L’esercizio dei diritti non è soggetto ad alcun vincolo di forma ed è gratuito.

8. Modifiche alla presente normativa

La presente Informativa è soggetta ad aggiornamenti in ottemperanza a disposizioni normative o regolamentari.

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri