Governo Segni II

Presidente del Consiglio
Antonio Segni
sottosegretari alla Presidenza del Consiglio dei ministri
Carlo Russo (segretario del consiglio dei ministri) Alfredo Amatucci (riforma della pubblica amministrazione) Crescenzo Mazza (informazioni) Domenico Magrì (spettacolo)
Ministri senza portafoglio
Umberto Tupini (turismo e sport fino al 28.08.1959 perchè nominato ministro per il turismo e lo spettacolo il 29.08.1959) Giulio Pastore (presidente del comitato dei ministri per la cassa per il Mezzogiorno e le zone depresse) Giuseppe Bettiol (rapporti col Parlamento) Giorgio Bo (riforma della pubblica amministrazione)
Affari esteri
Giuseppe Pella
sottosegretari
Carmine De Martino Alberto Folchi
Interno
Antonio Segni
sottosegretari
Guido Bisori Oscar Luigi Scalfaro
Grazia e giustizia
Guido Gonella
sottosegretari
Lorenzo Spallino
Finanze
Paolo Emilio Taviani
sottosegretari
Giacomo Piola Athos Valsecchi
Bilancio
Fernando Tambroni
sottosegretari
Angelo De Luca
Tesoro
Fernando Tambroni (ad interim)
sottosegretari
Alfonso De Giovine Antonio Maxia Guglielmo Schiratti Alfonso Tesauro
Difesa
Giulio Andreotti
sottosegretari
Giovanni Bovetti Italo Giulio Caiati Edoardo Martino
Pubblica istruzione
Giuseppe Medici
sottosegretari
Angelo Di Rocco Giovanni Battista Scaglia (fino al 15.12.1959) Madia Badaloni (dal 15.12.1959)
Lavori pubblici
Giuseppe Togni
sottosegretari
Antonio Pecoraro Tommaso Spasari
Agricoltura e foreste
Mariano Rumor
sottosegretari
Salvatore Mannironi Giacomo Sedati
Trasporti
Armando Angelini
sottosegretari
Augusto Cesare Fanelli Gioseppe Garlato (nominato sottosegretario alle Partecipazioni statali il 24.02.1959) Domenico Colasanto (nominato il 24.02.1959)
Poste e telecomunicazioni
Giuseppe Spataro
sottosegretari
Dario Antoniozzio Antonio Romano
Industria e commercio
Emilio Colombo
sottosegretari
Eugenio Gatto Filippo Micheli
Lavoro e previdenza sociale
Benigno Zaccagnini
sottosegretari
Angela Gotelli Ferdinando Storchi Amos Zanibelli (fino al 23.02.1959 perchè dimissionario)
Commercio con l'estero
Rinaldo Del Bo
sottosegretari
Giovanni Spagnolli
Marina mercantile
Angelo Raffaele Jervolino
sottosegretari
Francesco Turnaturi
Partecipazioni statali
Mario Ferrari Aggradi
sottosegretari
Fiorentino Sullo (fino al 23.02.1959) Giuseppe Garlato (dal 24.02.1959)
Sanità
Camillo Giardina
sottosegretari
Beniamino Gaetano De Maria
Turismo e spettacolo (istituito con legge 31.07.1959, n.617)
Umberto Tupini
sottosegretari
Domenico Magrì Domenico Larussa
Fonte: Camera dei deputati

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri