Organizzazione

Il Commissario straordinario è l’organo di vertice e direzione della struttura, della quale determina gli indirizzi e coordina l’attività. 

La struttura del Commissario straordinario, per il perseguimento delle finalità e l’esercizio delle funzioni di cui al DPCM 18 MARZO 2020 e all’art. 122 del DECRETO-LEGGE 17 marzo 2020, n. 18, è articolata secondo quanto previsto dall’Ordinanza n. 7 del Commissario Straordinario.

La suddetta Struttura si compone di dipendenti di Invitalia S.p.A., personale del Ministero della Salute, del Ministero per gli Affari Regionali e le autonomie, e consiglieri della Corte dei Conti.

Ciascun componente della Struttura svolge la propria attività senza alcun onere ovvero compenso di alcun tipo a carico dalla medesima Struttura commissariale. Unica eccezione è la previsione di un rimborso spese, di 2.000 € mensili, riconosciuto al Dott. Mauro Bonaretti, Consigliere della Corte dei Conti di Milano, per il soggiorno a Roma.

La Struttura del Commissario Straordinario si avvale, altresì, a titolo di collaborazione, del Prefetto A.R. Giulio Cazzella, il quale anch’esso presta la sua attività a titolo gratuito.

La Struttura Commissariale opera in raccordo con il Dipartimento della Protezione civile presso la sede operativa di Via Vitorchiano, n. 4, 00187 - Roma. 

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri