Informazioni utili per il rientro dei connazionali all'estero

La Farnesina è impegnata in prima linea per il supporto agli italiani all'estero, attraverso l’Unità di Crisi, le Ambasciate e i Consolati italiani nel mondo al fine di individuare, in costante raccordo con le Autorità dei Paesi esteri, mezzi e itinerari per il rimpatrio di tutti coloro che vogliono tornare. Tutta la rete diplomatico-consolare è al lavoro per diffondere informazioni utili ai connazionali e agevolarne il ritorno. Tutte le informazioni sono raccolte e continueranno ad essere diffuse in tempo reale sul sito “Viaggiare Sicuri” dell’Unità di Crisi della Farnesina e sui siti delle Ambasciate e dei Consolati.

Dal 28 marzo sono in vigore disposizioni stringenti per chi fa ingresso in Italia e scrupolose misure organizzative che devono adottare i vettori e gli armatori, al fine di contrastare il diffondersi  dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 (Ordinanza del MInistro delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministro della Salute).

È consentito, per esempio, il rientro dei cittadini italiani o degli stranieri residenti in Italia che si trovano all'estero in via temporanea (per turismo, affari o altro).

E' ugualmente consentito il rientro in Italia dei cittadini italiani costretti a lasciare definitivamente il Paese estero dove lavoravano o studiavano (perché, ad esempio, sono stati licenziati, hanno perso la casa, il loro corso di studi è stato definitivamente interrotto). Le circostanze di necessità assoluta/assoluta urgenza devono essere autocertificate.

Chiunque arriva nel  territorio nazionale tramite  trasporto di  linea  aereo, marittimo, ferroviario o terrestre, è tenuto a consegnare al vettore all’atto dell’imbarco una dichiarazione che, in  modo chiaro e dettagliato, specifichi i motivi del viaggio, l’indirizzo completo dell’abitazione o della dimora in Italia dove sarà svolto il periodo di sorveglianza sanitaria e l’isolamento fiduciario, il mezzo privato o proprio che verrà utilizzato per raggiungerla e un recapito telefonico anche mobile presso cui ricevere le comunicazioni durante l’intero periodo di sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario.

Di seguito un elenco di pagine utili per i cittadini Italiani in rientro dall’estero a cura del Ministero degli esteri e della cooperazione internazionale.

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri