Riunione del Comitato Interministeriale per la Cooperazione allo Sviluppo, nota di Palazzo Chigi

11 Giugno 2020

Si è da poco concluso a Palazzo Chigi la riunione del Comitato Interministeriale per la Cooperazione allo Sviluppo, presieduto dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Il CICS, il cui compito è di assicurare la programmazione e il coordinamento di tutte le attività in materia di cooperazione allo sviluppo, ha approvato il Documento triennale di programmazione e di indirizzo 2019-2021 - frutto di un lavoro di consultazione e condivisione portato avanti dal MAECI con i ministeri e gli attori del sistema della cooperazione allo sviluppo.

"Sono assolutamente convinto che la Cooperazione allo Sviluppo, parte integrante e qualificante della politica estera italiana, sia un investimento strategico non solo per il suo contributo alla crescita globale e alla stabilità internazionale, ma anche per le sue importanti ricadute sul benessere economico e sociale e sulla sicurezza del nostro Paese. Tutto ciò contribuisce al raggiungimento degli obiettivi fissati dall'agenda 2030", ha affermato il Presidente del Consiglio durante la riunione.

Il documento, che fornisce un quadro indicativo delle risorse destinate, definisce la visione strategica che il nostro Paese ha riposto nella cooperazione allo sviluppo, in piena sintonia con l’azione che l’Italia svolgerá nei prossimi mesi in vista della presidenza italiana del G20 e della co-presidenza della CoP26.

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri