Riunione del CIPE del 20 dicembre 2019

20 Dicembre 2019

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) nella seduta del 20 dicembre 2019, presieduta dal Presidente Conte, ha adottato una serie di deliberazioni in materia di infrastrutture, politiche di coesione e salute.

Ecco i principali provvedimenti approvati:

Il CIPE ha approvato la modifica del perimetro della tratta T3 della linea C della metropolitana di Roma al fine di portare le gallerie di linea della tratta a ridosso del corpo della futura stazione Venezia. Ha inoltre assegnato alla tratta Centro Direzionale-Capodichino della linea 1 della metropolitana di Napoli un finanziamento per il pagamento di parte dell’IVA a carico delle disponibilità residue di circa 40 milioni di euro. 

Il Comitato ha autorizzato la copertura dei debiti sanitari della Regione Sardegna accertati al 31 dicembre 2016, l’importo complessivo di 75,5 milioni di euro, di risorse FSC 2007-2013. Ha disposto la proroga della scadenza per l’assunzione delle obbligazioni giuridicamente vincolanti di cui alle delibere n. 57 del 2016, n. 97 del 2017 e n. 19 del 2018. Ha autorizzato la riprogrammazione di interventi di cui alla delibera CIPE n. 19 del 2018 concernenti impianti sportivi della Polizia di Stato e la modifica di alcune schede intervento di cui alla delibera 57 del 2016.
In materia di salute il CIPE ha adottato diverse deliberazioni in materia di salute tra cui il riparto fra le Regioni e le Province Autonome delle disponibilità finanziarie per il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) nell’anno 2019, ammontanti a quasi 114 miliardi di euro. Il CIPE ha, infine, approvato la modifica della delibera CIPE n. 155 del 2000, per la parte relativa al “Progetto Agromed” nell’ambito delle iniziative per l’area di Taranto.

Sono state presentate al Comitato le seguenti informative:

  • nota metodologica sull’attuazione dell’articolo 44 del decreto legge n. 34 del 2019, cd “DL Crescita” in materia di riprogrammazione delle risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione; 
  • Collegamento viario Ragusa-Catania - con caratteristiche autostradali compreso tra lo svincolo della Strada Statale n. 514 “di Chiaramonte” con la S.S. n. 115, e lo svincolo della S.S. n. 194 “Ragusana”;
  • Concessioni autostradali Asti-Cuneo (A33) e SATAP Torino-Milano (A4): revisione del rapporto concessorio e revisione dei piani economico-finanziari;
  • Società concessionarie autostradali. Regolazione rapporti concessori scaduti;
  • Sistema Idrico Integrato regione Abruzzo;
  • Ponte di Buriano: finanziamento a valere sul FSC per la realizzazione del Ponte sostitutivo e della viabilità provinciale alternativa;
  • avvio da parte del NARS di una indagine conoscitiva in materia di contratti di programma del settore aeroportuale.

L’esito della seduta del CIPE con l’elenco completo dei provvedimenti adottati sarà consultabile sul sito www.programmazioneeconomica.gov.it

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri