Patto della Salute 2014 - 2016

18 Luglio 2014

Riorganizzazione degli ospedali, aggiornamento dei Livelli essenziali di assistenza (LEA), lotta agli sprechi, revisione dei ticket: sono solo alcuni dei punti qualificanti del Patto della salute per gli anni 2014-2016. Il Patto, per il quale il 10 luglio scorso è stata sancita l’intesa tra Governo, Regioni e Province autonome di Trento e di Bolzano, è un accordo finanziario e programmatico tra il Governo e le Regioni, di valenza triennale, in merito alla spesa e alla programmazione del Servizio Sanitario Nazionale, finalizzato a migliorare la qualità dei servizi, a promuovere l’appropriatezza delle prestazioni e a garantire l’unitarietà del sistema.