Decreto Sostegni, al via le domande per il contributo a fondo perduto

30 Marzo 2021

Da oggi e fino al 28 maggio, è possibile presentare, esclusivamente in via telematica, la richiesta per il contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Sostegni (Dl n. 41 del 22 marzo 2021).

Il contributo è riconosciuto ai titolari di partita Iva che esercitano attività d’impresa e di lavoro autonomo o che sono titolari di reddito agrario, ed è commisurato alla diminuzione del fatturato medio mensile verificatasi durante l’intero anno 2020 rispetto all’anno 2019.

A scelta del beneficiario, il contributo spettante può essere erogato tramite accredito su conto corrente bancario o postale, o mediante riconoscimento di un credito d’imposta di pari valore, utilizzabile in compensazione tramite modello F24.

Sul sito dell'Agenzia delle entrate l'area dedicata e la guida per sapere come inviare la domanda e come si calcola il contributo.

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri