Convocazione del Consiglio dei Ministri n. 57

22 Luglio 2020

Il Consiglio dei Ministri, convocato in data 22 luglio 2020 alle ore 21 a Palazzo Chigi, esaminerà il seguente ordine del giorno:

  • DISEGNO DI LEGGE: Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra la Repubblica italiana e la Commissione Europea sulla sede del Centro di controllo Galileo in Italia, con Allegati, fatto a Roma il 19 novembre 2019 e a Bruxelles il 28 novembre 2019 (AFFARI ESTERI);
  • DISEGNO DI LEGGE: Ratifica ed esecuzione dell'Accordo fra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica tunisina sullo sviluppo di una infrastruttura per la trasmissione elettrica finalizzata a massimizzare gli scambi di energia tra l'Europa ed il Nord Africa, fatto a Tunisi il 30 aprile 2019 (AFFARI ESTERI);
  • DISEGNO DI LEGGE: Ratifica ed esecuzione dell'Accordo di partenariato strategico tra l'Unione Europea e i suoi Stati membri, da una parte, e il Giappone, dall'altra, fatto a Tokyo il 17 luglio 2018 (AFFARI ESTERI);
  • DECRETO LEGISLATIVO: Disciplina sanzionatoria delle violazioni delle disposizioni del regolamento (UE) n. 1257/2013, relativo al riciclaggio delle navi, che modifica il regolamento (CE) n. 1013/2006 e la direttiva 2009/16/CE - ESAME DEFINITIVO (AFFARI EUROPEI – GIUSTIZIA);
  • DECRETO LEGISLATIVO: Attuazione della direttiva (UE) 2018/822 del Consiglio, del 25 maggio 2018, recante modifica della direttiva 2011/16/UE per quanto riguarda lo scambio automatico obbligatorio di informazioni nel settore fiscale relativamente ai meccanismi transfrontalieri soggetti all'obbligo di notifica - ESAME DEFINITIVO (AFFARI EUROPEI - ECONOMIA E FINANZE);
  • DECRETO LEGISLATIVO: Attuazione della direttiva (UE) 2018/958 del Parlamento europeo e del Consiglio relativa a un test della proporzionalità prima dell'adozione di una nuova regolamentazione delle professioni - ESAME PRELIMINARE (AFFARI EUROPEI - GIUSTIZIA - SALUTE);
  • DECRETO LEGISLATIVO: Attuazione della direttiva (UE) 2018/957 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 28 giugno 2018, recante modifica della direttiva 96/71/CE relativa al distacco dei lavoratori nell'ambito di una prestazione di servizi - ESAME PRELIMINARE (AFFARI EUROPEI - LAVORO);
  • DECRETO LEGISLATIVO: Norme di attuazione dello Statuto speciale della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia recanti il trasferimento alla Regione di immobili dello Stato (PRESIDENZA – AFFARI REGIONALI);
  • DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI: Modifiche e integrazioni al D.P.C.M. 26 giugno 2019, n. 103, recante regolamento di organizzazione del Ministero dell’economia e delle finanze - ESAME PRELIMINARE (ECONOMIA E FINANZE);
  • LEGGI REGIONALI;
  • VARIE ED EVENTUALI.

 

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri