I partecipanti

  • I membri del G20: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Indonesia, Italia, Giappone, Repubblica di Corea, Messico, Russia, Arabia Saudita, Sud Africa, Turchia, Regno Unito, Stati Uniti e l'Unione Europea. Singapore, Spagna e Paesi Bassi sono paesi ospiti.
     
  • I Capi di Stato e di governo del Portogallo (in qualità di Presidenza del Consiglio dell'UE), Norvegia (in qualità di Co-Presidente di ACT-Accelerator) e Svizzera.
     
  • I leader delle organizzazioni internazionali e regionali come le Nazioni Unite (ONU), l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), la Banca Mondiale, il Fondo Monetario Internazionale (FMI), l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE), l’Unione Africana, l’Associazione delle Nazioni del Sudest asiatico (ASEAN), il Nuovo partenariato per lo sviluppo dell'Africa (NEPAD), l’Organizzazione mondiale per la salute animale (OIE), l’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) e l’Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO)
     
  • I rappresentanti degli attori sanitari globali come l'Alleanza globale per i vaccini (GAVI), il Global Fund e la Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI).

I principi del Summit: un processo inclusivo

La preparazione dei principi del Summit sarà un processo inclusivo basato su prove scientifiche, opinioni della società civile e di altre parti interessate, comprese quelle espresse nelle sedi internazionali e istituzioni multilaterali pertinenti.

Questi includono, tra gli altri, il G20, il G7, l'Assemblea mondiale della sanità dell'OMS, l'Independent Panel for pandemic preparedness and response e l'High Level Independent Panel (HLIP)  sul finanziamento dei beni comuni globali per la preparazione e la risposta alle pandemie.

Pubblicato il: 7 Aprile 2021
Aggiornato il: 7 Aprile 2021

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri