CIS Molise

L’11 ottobre 2019 il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è stato a Campobasso per la firma del Contratto istituzionale di sviluppo per la regione Molise.

Il relativo Tavolo istituzionale si è insediato a Palazzo Chigi a maggio. Compito del Tavolo, presieduto dal Presidente Conte e composto dai rappresentanti dei Ministeri competenti, di Invitalia, della Regione Molise, delle Province, dei Comuni di Campobasso ed Isernia, valutare il fabbisogno espresso dal territorio attraverso i numerosi progetti proposti, elaborare le strategie per attuare il programma di sviluppo, coordinare tutte le azioni e mettere in campo le necessarie misure di accelerazione.

I progetti, proposti da comuni, associazioni, imprese, consorzi, riguardano tra l’altro il potenziamento della rete viaria, la valorizzazione del turismo, dei beni culturali e delle risorse naturali.

Durante la terza riunione del Tavolo sono stati presentati i progetti immediatamente realizzabili che verranno avviati con i 220 milioni di euro del Fondo di sviluppo e coesione e deliberati dal Cipe. Ben 36 stakeholders: trenta comuni del Molise tra cui i due capoluoghi, le Province di Campobasso e Isernia, due associazioni e l’Università del Molise sono tra quanti hanno proposto gli interventi.

Per saperne di più

Pubblicato il: 9 Ottobre 2019
Aggiornato il: 11 Ottobre 2019