Governo Amato II

II Governo Amato - (25 aprile 2000 - 11 giugno 2001) 
Coalizione politica: Ulivo - PDCI - UDEUR - INDIPENDENTI 
XIII Legislatura

Presidente del Consiglio
Giuliano Amato
Sottosegretari alla Presidenzza del Consiglio dei Ministri:
Enrico Micheli, Segretario del Consiglio dei Ministri
Gianclaudio Bressa, Autonomie speciali e minoranze linguistiche, Funzione Pubblica
Raffaele Cananzi, Funzione Pubblica
Vannino Chiti, Informazione ed Editoria
Dario Franceschini, Riforme Istituzionali e Funzione Pubblica
Elena Montecchi, Rapporti con il Parlamento
Ministri senza portafoglio
Antonio Maccanico, Riforme Istituzionali
Katia Bellillo, Pari Opportunità
Agazio Loriero, Affari Regionali
Patrizia Toia, Rapporti con il Parlamento
Franco Bassanini, Funzione Pubblica
Livia Turco, Solidarietà Sociale
Gianni Francesco Mattioli, Politiche Comunitarie
Edo Ronchi, rinuncia all'incarico 27 aprile 2000 (fonte Camera dei Deputati - Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri pubbl. in G.U. 4-5-2000 n. 102)

Ministeri

Affari Esteri
Ministro: Lamberto Dini (fino al 6 giuno 2001, Decreto del Presidente della Repubblica), Giuliano Amato (interim dal 6 giuno 2001, Decreto del Presidente della Repubblica)
Sottosegretari: Franco Danieli Umberto Ranieri Rino Serri Ugo Intini (fino al 7 giugno 2001, Decreto del Presidente della Repubblica)
Interno ed incarico per il Coordinamento della Protezione Civile
Ministro: Enzo Bianco
Sottosegretari: Aniello Di Nardo Massimo Brutti Gianfranco Schietroma Severino Lavagnini (fino al 7 giugno 2001, Decreto del Presidente della Repubblica)
Giustizia
Ministro: Piero Franco Fassino
Sottosegretari: Franco Corleone Marianna Li Calzi Rocco Maggi
Tesoro, Bilancio e Programmazione Economica (con delega interventi straordinari nel Mezzogiorno)
Ministro: Vincenzo Visco
Sottosegretari: Dino Piero Giarda Gianfranco Morgando Santino Pagano Bruno Solaroli
Finanze
Ministro: Ottaviano Del Turco
Sottosegretari: Natale D'Amico Alfieri Grande Armando Veneto (fino al 9 febbraio 2001, Decreto del Presidente della Repubblica, pubbl. G.U. 14-2-2001 n. 37)
Difesa
Ministro: Sergio Mattarella
Sottosegretari: Gianni Rivera Domenico Minniti Massimo Ostillio
Pubblica Istruzione
Ministro: Tullio De Mauro
Sottosegretari: Giuseppe Gambale Silvia Barbieri Carla Rocchi(fino al 4 agosto 2000 - Decreto del Presidente della Repubblica, pubbl. in G.U. 11-8-2000 n.187) Giovanni Manzini
Lavori Pubblici
Ministro: Nerio Nesi
Sottosegretari: Antonio Bargone Antonino Mangiacavallo(dal 4 agosto 2000 - Decreto del Presidente della Repubblica, pubb. in G.U. 11-8-2000 n. 187) Romano Carratelli (dal al 28 dicembre 2000 - Decreto del Presidente della Repubblica) Salvatore Ladu (fino al 28 dicembre 2000 - Decreto del Presidente della Repubblica)
Politiche agricole e forestali
Ministro: Alfonso Pecoraro Scanio
Sottosegretari: Roberto Borroni Luigi Nocera
Trasporti e Navigazione
Ministro: Pier Luigi Bersani
Sottosegretari: Giordano Angelini Luca Danese Mario Occhipinti
Comunicazioni
Ministro: Salvatore Cardinale
Sottosegretari:
Michele Lauria Vincenzo Maria Vita
Industria, Commercio e Artigianato e Commercio con l'Estero
Ministro: Enrico Letta
Sottosegretari: Cesare De Piccoli, Stefano Passigli, Mauro Fabris
Sanità
Ministro: Umberto Veronesi
Sottosegretari: Ombretta Fumagalli Carulli Grazia Labate Carla Rocchi (dal 4 agosto 2000 - Decreto del Presidente della Repubblica, pubbl. in G.U. 11-8-2000 n.187)
Beni e Attività culturali
Ministro: Giovanna Melandri
Sottosegretari: Giampaolo D'Andrea, Carlo Carli
Lavoro e Previdenza Sociale
Ministro: Cesare Salvi(fino al 6 giugno 2001, Decreto del Presidente della Repubblica), Livia Turco (interim dal 6 giugno 2001, Decreto del Presidente della Repubblica)
Sottosegretari: Paolo Guerrini, Raffaele Morese, Ornella Piloni
Ambiente
Ministro: Willer Bordon (fino al 6 giugno 2001, Decreto del Presidente della Repubblica), Gianni Francesco Mattioli (interim dal 6 giugno 2001, Decreto del Presidente della Repubblica)
Sottosegretari: Valerio Calzolaio, Nicola Fusillo
Università e Ricerca Scientifica e tecnologica
Ministro: Ortensio Zecchino (fino al 2 febbraio 2001 - decreto del Presidente della Repubblica), Giuliano Amato (interim dal 2 febbraio 2001 - decreto del Presidente della Repubblica)
Sottosegretari: Antonino Cuffaro, Luciano Guerzoni, Vincenzo Sica

Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri