Teresa Bellanova

Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico

Sindacalista nelle organizzazioni dei braccianti, poco più che ventenne diviene coordinatrice regionale delle donne Federbraccianti. Nel 1998 è eletta Segretaria Generale Provinciale della Flai Cgil (Federazione Lavoratori). Nel 1996 è eletta Segretaria Generale Provinciale della Filtea Cgil (Federazione Italiana Tessile Abbigliamento Calzaturiero), incarico che ricopre fino al 2000, quando entra a far parte della Segreteria Nazionale Filtea con delega alle politiche per il Mezzogiorno, politiche industriali, mercato del lavoro, contoterzismo e formazione professionale. È stata inoltre Responsabile del Coordinamento Marzotto-Valentino.

Nel 2005 è stata eletta componente del Comitato Politico Nazionale dei Democratici di Sinistra. Il 22 aprile 2006 è stata eletta alla Camera dei Deputati nella Lista dell'Ulivo in Puglia; dal 6 giugno 2006 è componente della XI Commissione Lavoro, in qualità di vice Capogruppo dell'Ulivo e della XIII Commissione Agricoltura. Nell'aprile 2007 è eletta nella Segreteria Regionale Puglia dei Democratici di Sinistra. Il 22 aprile 2008 è eletta alla Camera dei Deputati nella Lista del PD e sceglie di continuare a svolgere il lavoro parlamentare all'interno della XI commissione Lavoro.

Dal 24 giugno 2008 è componete del Comitato Parlamentare per i Procedimenti di Accusa e dal 3 febbraio 2012 è componete della Commissione Parlamentare per le Questioni Regionali.

Nell'aprile 2013 è eletta componente dell'Ufficio di Presidenza del Gruppo PD alla Camera dei Deputati con delega per i dipartimenti del lavoro, welfare, politiche sociali, cultura e agricoltura. 
Incarico che ha ricoperto fino al 28 febbraio 2014, quando le viene conferito l'incarico di Sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali del Governo Renzi. Dal 29 gennaio 2016 ha assunto la carica di Sottosegretario e a marzo 2016 di Vice Ministro al Ministero dello Sviluppo economico.

Fonte: Staff del Sottosegretario