Gabriele Toccafondi

Sottosegretario di Stato al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Nato a Firenze nel 1972. Sposato con Isabella, padre di Niccolò e Caterina. Laureato alla facoltà di  Scienze Politiche “Cesare Alfieri” dell’Università degli Studi di Firenze.

Consigliere per due mandati nel Consiglio di Amministrazione dell’Università di Firenze e nel Consiglio di Facoltà di Scienze Politiche, eletto nelle fila della lista indipendente “Ateneo Studenti” e membro di numerose commissioni. È stato fra i fondatori dello Student Office di Scienze Politiche, luogo di incontro e orientamento creato e gestito gratuitamente da alcuni studenti, organizzatore di numerose iniziative ed incontri culturali all’interno dell’Università, e tra i redattori della rivista universitaria “Malaspada”.

Dirigente di cooperativa, si è occupato di formazione professionale prima, e successivamente del settore sociale.

Dal 1999 al 2004 è stato Consigliere Comunale a Firenze, eletto nella lista “Franco Scaramuzzi - Azione per Firenze”, membro delle Commissioni Bilancio e Affari istituzionali. Nel 2004 è eletto di nuovo Consigliere Comunale nelle fila di Forza Italia, svolge il ruolo di Vice Presidente della Commissione Bilancio, membro della Commissione Controllo ha ricoperto inoltre il ruolo di Vice Capogruppo di Forza Italia.

Dal 2008 al 2013 è stato Deputato della XVI Legislatura, iscritto al gruppo PdL, membro effettivo della V commissione Bilancio e Tesoro e della Giunta delle Elezioni, nel 2008 relatore del Documento di Economia e Finanza in Parlamento. Nel corso dei cinque anni si è impegnato in modo particolare per la libertà di educazione, sia per la scuola statale che per la scuola pubblica non statale, per le imprese e per il “Non Profit”. Ha collaborato inoltre con l’intergruppo parlamentare per la sussidiarietà per la stabilizzazione del 5 per mille.

Dal 2012 al 2013 è stato coordinatore cittadino del Popolo della Libertà della città di Firenze.

Nel maggio 2013 è stato nominato Sottosegretario di Stato al MIUR della XVII legislatura, occupandosi, tra l’altro, di sistema di istruzione e formazione tecnica e professionale, alternanza scuola-lavoro, educazione permanente degli adulti, parità scolastica, Agenda digitale e Piano nazionale per la Scuola digitale.

Nel novembre 2013 ha aderito al Nuovo Centrodestra, attualmente ricopre il ruolo di Coordinatore Regionale per NCD Toscana.

Il 28 febbraio 2014 è stato riconfermato Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel Governo Renzi.

Fonte: staff del Sottosegretario