Antimo Cesaro

Sottosegretario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Antimo Cesaro (Napoli, 1968) è un accademico, politico e scrittore italiano.

Docente di Scienza e filosofia politica ed Ermeneutica del linguaggio politico presso il Dipartimento di Scienze politiche della Seconda Università di Napoli, attualmente è in aspettativa poiché Sottosegretario di Stato al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e deputato della XVII Legislatura (è stato componente della Commissione Lavoro pubblico e privato, Segretario della Commissione bicamerale per l’Infanzia e l’Adolescenza, Segretario della Giunta delle elezioni e membro del comitato per le incompatibilità, le ineleggibilità e le decadenze).

Laureato con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli ‘Federico II’, ha successivamente perfezionato i suoi studi in filosofia politica e in filosofia del diritto presso l’Istituto di Studi Politici ‘S. Pio V’ di Roma e presso l’Università degli ‘Studi Suor Orsola Benincasa’ di Napoli. Borsista C.N.R. presso l’Università degli Studi di Sassari e assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi del Molise, dal 1998 al 2002 è stato membro del Consiglio Nazionale dei Beni Culturali.

È nel collegio docenti del Dottorato di ricerca in Diritto comparato e processi di integrazione della Seconda Università degli Studi di Napoli e del Dottorato di ricerca in Filosofia delle scienze sociali e comunicazione simbolica dell’Università degli Studi dell’Insubria.

È membro del Comitato scientifico del Centro di Ricerche di Iconologia, Simbolica politica e del Sacro dell’Università di Teramo ed è stato chiamato a far parte del comitato editoriale di varie riviste scientifiche (Heliopolis, Persona, Metabasis) e di diverse collane di saggi e ricerche (Il caffè dei filosofi, Percorsi di ermeneutica simbolica, Ingegni).

Ha concentrato i suoi studi sull’approfondimento del pensiero politico dell’età medievale e rinascimentale e sull’ermeneutica simbolico-politica dell’opera d’arte. È autore di decine di pubblicazioni scientifiche, di varie monografie e di alcuni divertissement letterari.

E' stato Sottosegretario al Ministero dei Beni e delle Attività culturali nel Governo Renzi dal 29 gennaio 2016. 

Fonte: sito web del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo