Luciano Pizzetti

Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri 

Luciano Pizzetti è nato nel 1959 a Cremona, dove risiede.

Ha iniziato ad occuparsi di politica nel movimento studentesco, fino a diventare Segretario della Fgci e Segretario del Pds cremonese. E’ stato eletto Consigliere comunale a Cremona e successivamente Consigliere provinciale, diventando poi Capogruppo.

Tra gli artefici delle prime esperienze amministrative di centrosinistra locali già agli inizi degli anni Novanta, nel 1995 e nel 1999 ha condotto queste coalizioni alla riconferma elettorale. E’ stato tra i fondatori dell'Ulivo e tra i promotori della riforma del Titolo V del 2001. Dal 2001 al 2006 è stato Segretario regionale dei DS lombardi. Nel 2000 è stato eletto Consigliere Regionale della Lombardia per i DS e poi riconfermato nel 2005.

Nel 2008 è stato eletto nelle liste del Partito Democratico alla Camera dei Deputati per la circoscrizione Lombardia 3. E’ stato componente, nella XVI legislatura (2008-2013), della Commissione Finanze e capogruppo nella Commissione Parlamentare per le Questioni Regionali. Nel dicembre 2012 ha partecipato alle primarie dei parlamentari del PD, entrando così nella lista delle candidature del PD al Senato per la Lombardia.

Nel 2013 è stato eletto Senatore. L'Assemblea dei Senatori lo ha inoltre eletto nel Consiglio di Presidenza del Senato della Repubblica. Nella XVII legislatura, membro della Commissione Affari Costituzionali e confermato membro della Commissione Parlamentare per le Questioni Regionali, si è occupato del Ddl sull’abolizione delle Province e della creazione delle città metropolitane e del Ddl sull’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti.

Il 28 febbraio 2014 ha giurato come Sottosegretario di Stato per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento del Governo Renzi.

Fonte: Staff del Sottosegretario