Sisma Centro Italia, i dati del Mibac sui beni recuperati

24 Agosto 2018

A due anni dal terremoto in Centro Italia, sono oltre 22mila le opere d’arte recuperate e più di 15mila i libri, mentre i beni archivistici superano i 5mila metri lineari. Dopo essere stato salvato dalle macerie e dal rischio di nuovi crolli, questo immenso patrimonio è attualmente custodito nei depositi allestiti nelle quattro regioni colpite, dove viene sottoposto ai necessari interventi conservativi. Intanto, oltre 1.600 edifici di interesse culturale sono già stati messi in sicurezza.

Tutto questo grazie al lavoro delle diverse professionalità del Ministero per i beni e le attività culturali e all'impegno dei Vigili del Fuoco, dei Carabinieri del Nucleo Tutela, della Protezione Civile, dell'Esercito e dei volontari.

Fonte: Ministero per i beni e le attività culturali