Riforma della Giustizia e Sblocca Italia approvate dal CdM n.27

01 Settembre 2014

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto Sblocca Italia, contenente misure urgenti per l’apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l’emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive, e sette provvedimenti relativi alla riforma della Giustizia. Al termine, dopo la conferenza stampa del Presidente del Consiglio Renzi, i ministri hanno illustrato i provvedimenti. Nel comunicato stampa tutte le misure adottate.