Il 23 e 24 marzo tornano le Giornate FAI di Primavera

22 Marzo 2019

Sabato 23 e domenica 24 marzo 2019 tornano le Giornate FAI di Primavera.

La manifestazione, giunta  alla 27ª edizione, è organizzata dai volontari del Fondo Ambiente Italiano ed è dedicata alla riscoperta del patrimonio storico, artistico e culturale del nostro Paese.
Una grande festa dei Beni Culturali, quindi, con 1.100 luoghi aperti in 430 località in tutte le regioni, luoghi spesso inaccessibili ed eccezionalmente visitabili.

Ad accompagnare nelle visite anche 40.000 Apprendisti Ciceroni, studenti che hanno scelto con i loro docenti di partecipare nell’anno scolastico a un progetto formativo di cittadinanza attiva.

Per l’ingresso ai luoghi aperti durante le Giornate FAI di Primavera non viene emesso un biglietto, ma i volontari FAI presenti nei banchi ben riconoscibili presso il bene aperto chiederanno un’offerta libera per la visita, in cambio della quale verrà consegnata una scheda descrittiva del luogo. Le Giornate FAI di Primavera sono infatti un importante momento di raccolta fondi per la Fondazione, che si impegna da statuto a impiegarli per il conseguimento della sua missione di tutela del patrimonio d’arte e natura italiano.

Tutte le informazioni sul sito del Ministero per i Beni e le Attività culturali e sul sito dedicato www.giornatefai.it.

Fonte: Ministeri per i Beni e le Attività culturali