Giornata Nazionale del Paesaggio 2019

14 Marzo 2019

Il 14 marzo è la Giornata Nazionale del Paesaggio, con iniziative ed eventi in tutta Italia.

 I temi di quest'anno saranno:

  • L' arte racconta il paesaggio. I grandi musei e i parchi archeologici daranno evidenza speciale ad un'opera della collezione o del sito, direttamente o indirettamente evocativa del  tema  del paesaggio, per farla riscoprire al pubblico in un'ottica originale.
  • Soprintendenze aperte. Le Soprintendenze aprono i loro uffici organizzando iniziative di sensibilizzazione e di riflessione sul tema del paesaggio, anche illustrando gli esiti dell'attività svolta a favore del paesaggio.
  • Eventi per la Giornata nazionale del Paesaggio. Tutti gli eventi, presso musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, uffici e istituti del MiBAC, saranno online sul sito del Ministero.

Il Premio nazionale del Paesaggio

In occasione della Giornata,  il Ministro per i Beni e le Attività culturali Alberto Bonisoli ha conferito il Premio nazionale del Paesaggio, un importante riconoscimento che il MIBAC assegna con cadenza biennale agli attuatori di buone pratiche per la qualità del paesaggio e della vita delle comunità locali in coordinamento con le procedure previste per il Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa.
Quest'anno il Premio è stato assegnato al progetto “Tra terra e acqua, ‘un altro modo di possedere’. Agricoltura, impresa sociale, paesaggio e sostenibilità per uno spazio identitario in continuo divenire: l’esperienza del Consorzio Uomini di Massenzatica”. 
“Per la riaffermazione dei valori delle proprietà collettive e della cura della terra fortemente perseguita dal consorzio nella gestione di un territorio difficile nel delta del Po, con i suoi confini mutevoli tra terre ciclicamente emerse e sommerse, dimostrazione esemplare di come i valori sociali e culturali espressi dal e nel paesaggio siano presupposto per l’attuazione di programmi di sviluppo sostenibile a beneficio della comunità locale, in grado di contrastare i fenomeni di abbandono e degrado, salvaguardare l’identità dei luoghi tramandata dalla storia e promuovere modelli operativi fondati su principi etici di solidarietà”. Sono queste le motivazioni che hanno portato il Consorzio Uomini di Massenzatica di Mesola (FE), sul delta del Po, ad aggiudicarsi la II edizione del Premio nazionale e a concorrere per l’Italia all’edizione 2018-2019 del Premio europeo.
Altri 14 progetti hanno ricevuto un encomio per le azioni svolte a favore dei valori del paesaggio. Tutti i progetti meritevoli di riconoscimento sono pubblicati sul sito www.premiopaesaggio.beniculturali.it

Fonte: Ministero per i Beni e le Attività culturali

Lo spot della Giornata del Paesaggio