In estate si imparano le STEM: campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding

25 Gennaio 2017

Scade il 28 febbraio  2017 la possibilità di partecipare al bando “IN ESTATE SI IMPARANO LE STEM - Campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding”, lanciato dal Dipartimento per le pari opportunità al fine di contrastare fin dall’ambito formativo gli stereotipi che vedono le donne scarsamente predisposte verso lo studio delle materie STEM.

L’iniziativa  prevede il finanziamento di progetti per la realizzazione di percorsi di approfondimento in materie scientifiche (matematica, cultura scientifica e tecnologica, informatica e coding) da svolgersi nel periodo estivo rivolti prevalentemente alle studentesse, ma anche a studenti, delle scuole elementari e medie (primarie e secondarie di primo grado).

Possono partecipare al bando sia le scuole primarie e secondarie di primo grado (i cui studenti sono i beneficiari dei progetti) che le istituzioni scolastiche di secondo grado, anche in collaborazione con Università e con enti pubblici e privati, associazioni, imprese e fondazioni che abbiano maturato esperienze e competenze specifiche nelle materie di riferimento.

Per la realizzazione dell’iniziativa è previsto un finanziamento complessivo di 1.000.000 di euro. Al fine di assicurare la selezione di un congruo numero di istituzioni scolastiche o loro reti, ciascun progetto non potrà contemplare una richiesta di finanziamento superiore a 10.000 euro anche nel caso in cui il costo totale del progetto ecceda tale somma.

Le domande di partecipazione dovranno essere trasmesse al Dipartimento attraverso la piattaforma monitor440scuola.it.

 

Fonte: Dipartimento per le pari opportunità