Convocazione del Consiglio dei Ministri n. 59

20 Maggio 2019

Il Consiglio dei Ministri è convocato in data odierna alle ore 16.00 a Palazzo Chigi, per l’esame del seguente ordine del giorno:

  • DECRETO-LEGGE: Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica - INIZIO DELL’ESAME (PRESIDENZA-INTERNO);
  • DECRETO-LEGGE: Disposizioni urgenti in materia di famiglia - INIZIO DELL’ESAME (PRESIDENZA - LAVORO E POLITICHE SOCIALI)
  • DISEGNO DI LEGGE: Modifiche al Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 2002, n. 115 (GIUSTIZIA);
  • DISEGNO DI LEGGE: Modifiche alla disciplina sulla riforma organica della magistratura onoraria (GIUSTIZIA);
  • DECRETO LEGISLATIVO: Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66, recante “Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera c), della legge 13 luglio 2015, n. 107” - ESAME PRELIMINARE (ISTRUZIONE, UNIVERSITA’ E RICERCA);
  • DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 22 marzo 2001, n. 208, recante regolamento per il riordino della struttura organizzativa delle articolazioni centrali e periferiche dell’Amministrazione della pubblica sicurezza, a norma dell’articolo 6 della legge 31 marzo 2000, n. 78 - ESAME PRELIMINARE (PRESIDENZA - INTERNO);
  • DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Regolamento contenente disposizioni sul personale ispettivo del Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente (SNPA), ai sensi dell’articolo 14, comma 1, della legge 28 giugno 2016, n. 132- ESAME PRELIMINARE (PRESIDENZA - AMBIENTE);
  • DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Approvazione del nuovo statuto e mutamento della denominazione dell’Associazione dei cristiani ortodossi in Italia (Giurisdizioni Tradizionali) (INTERNO);
  • LEGGI REGIONALI;
  • INTESE concernenti l’autonomia differenziata a norma dell’articolo 116, terzo comma, della Costituzione (aggiornamento sullo stato dell’iter);
  • VARIE ED EVENTUALI.