Borse di studio riservate alle vittime del terrorismo, della criminalità organizzata e del dovere

16 Febbraio 2015

Borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, degli orfani e dei figli delle vittime del terrorismo e della criminalità nonché dei loro superstiti, delle vittime e dei superstiti - figli ed orfani - delle vittime del dovere.  (legge n. 407/1998; legge 388/2000; legge 56/2003; legge 68/2004; legge 206/2004; legge 266/2005; legge 296/2006; D.P.R. 318/2001; D.P.R.  243/2006; D.P.R. 58/2009) .

Bandi pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana IV serie speciale – Concorsi ed esami n.  12  del  13 febbraio 2015 -
Scadenza  16 marzo  2015.

AVVISO

Concorso pubblico per titoli per l’assegnazione di borse di studio:

Primo Bando – per l’assegnazione di borse di studio, riservate agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado riferite all’anno scolastico 2013/2014,  di cui al Decreto del Segretario Generale - del 20 gennaio 2015, visto e annotato al n. 335 il 02/02/2015.

Secondo Bando -  per l’assegnazione di borse di studio, riservate agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica/magistrale a ciclo unico e non, agli studenti dei corsi delle istituzioni per l’alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) ed alle scuole di specializzazione, con esclusione di quelle retribuite, riferite all’anno accademico 2013/2014, di cui al Decreto del Segretario Generale – del 20 gennaio 2015, visto e annotato al n. 334 il 02/02/2015.