Bando per progetti di assistenza a favore delle vittime della tratta di esseri umani

04 Luglio 2017

E’ stato pubblicato sul sito del Dipartimento per le pari opportunità il nuovo bando di finanziamento dei progetti attuativi del Programma unico di emersione, assistenza e integrazione sociale delle vittime di tratta e grave sfruttamento ( Dpcml 16 maggio 2016).

Il bando, che prevede uno stanziamento di 22,5 milioni di euro (8 milioni di euro in più rispetto al bando del 2016), conferma l’impegno prioritario del Governo rispetto alla tratta di esseri umani.

L'azione proposta dal bando risponde all'esigenza di aumentare l’accoglienza protetta residenziale delle vittime, in considerazione del generale e costante aumento dei flussi immigratori irregolari e risponde concretamente alle indicazioni della recentissima legge n. 47 del 2017, richiedendo la presentazione di un programma specifico di assistenza per minori stranieri non accompagnati vittime di tratta per assicurare adeguate condizioni di accoglienza e di assistenza anche oltre il compimento della maggiore età.

Una particolare e specifica attenzione e' rivolta inoltre alle vittime di grave sfruttamento lavorativo in base alla recente legge 199 del 2016 (c.d. legge sul “caporalato”).

Per agevolare e facilitare la predisposizione delle proposte da parte degli interessati, il Dipartimento per le pari opportunità, organizzerà un INFO DAY il giorno 11 luglio alle ore 11:00 presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Via della Mercede, 9 – 00187 Roma - Sala 32. Per l’accesso alla sala è necessaria una preventiva registrazione entro il giorno 10 luglio 2017 ore 12:00 inviando una mail all’indirizzo segreteriatratta@governo.it indicando il/i nominativo/i del/i partecipante/i e la ragione sociale del soggetto pubblico o privato per cui si partecipa all’Info day.  

 

Fonte: Dipartimento per le Pari Opportunità