Canone RAI, si amplia la soglia di esenzione

È stato firmato il 16 febbraio 2018, dal Ministro dell’Economia e dal Ministro dello Sviluppo Economico, il decreto che aumenta la fascia di reddito di esenzione del Canone Rai per gli over 75 (G.U. n.52 del 3 marzo 2018).

Lo ha annunciato il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, durante la presentazione dei risultati del 2017 all’Agenzia del Demanio.

Per l’anno 2018 viene quindi ampliata fino a 8.000 euro (dai 6.713,98 precedenti) la soglia di reddito prevista ai fini dell’esenzione dal pagamento del canone di abbonamento TV, in favore di coloro che abbiano compiuto 75 anni. È disponibile dal 4 aprile, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, il modello che i contribuenti con più di 75 anni di età e con un reddito fino a 8.000 euro possono utilizzare per richiedere l’esenzione dal pagamento del canone di abbonamento TV.

I nuclei familiari esentati dal pagamento del Canone Rai passano così da 115.000 a circa 350.000. La misura è volta a dare maggior sostegno alle fasce più deboli della popolazione e a promuovere l’inclusione sociale.

Pubblicato il: 19 Febbraio 2018
Aggiornato il: 07 Marzo 2018