Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale
Presidenza del Consiglio dei Ministri

Servizi e ricerca nel sito

Consiglio dei Ministri n.9 del 4/07/2008

4 Luglio 2008

La Presidenza del Consiglio dei Ministri comunica:

il Consiglio dei Ministri si è riunito oggi, alle ore 10.00 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente, Silvio Berlusconi.

Segretario, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza, Gianni Letta.

Il Ministro dell’economia Tremonti ha svolto un’ampia relazione sullo stato di attuazione del piano di rientro per il riequilibrio economico-finanziario, il risanamento e la riorganizzazione del sistema sanitario regionale del Lazio. Le verifiche hanno accertato rilevanti e persistenti criticità strutturali nel perseguimento degli obiettivi programmati, tali da concretare i presupposti di legge per attivare la procedura di nomina di un commissario ad acta.

Il Presidente della Regione Marrazzo, appositamente invitato alla riunione, ha fornito ulteriori chiarimenti sugli interventi necessari per risanare il sistema sanitario regionale.

Conseguentemente, su proposta del Ministro Tremonti, di concerto con il Ministro Sacconi e su conforme avviso del Ministro Fitto, il Consiglio dei Ministri ha nominato il Presidente pro-tempore della regione Lazio quale commissario ad acta per la realizzazione degli obiettivi di risanamento finanziario previsti nel piano di rientro dai disavanzi nel settore sanitario.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, su proposta del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, Stefania Prestigiacomo:

- un decreto presidenziale che ridetermina i confini del Parco nazionale dell’Aspromonte allo scopo di meglio individuare le zone dell’area protetta per favorire le attività di gestione e sorveglianza; sul provvedimento è stata acquista l’intesa della regione Calabria e il parere favorevole della Conferenza unificata;

- un decreto del Presidente del Consiglio che modifica il Piano stralcio per la riduzione del “Rischio idraulico” nel bacino del fiume Arno, adottato dal Comitato istituzionale dello stesso bacino.

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato lo stato di emergenza nell’area archeologica di Pompei (come richiesto dal Ministro Bondi, dal Prefetto e dalla Regione) per intervenire con mezzi e poteri straordinari a difesa dell’immenso patrimonio artistico, minacciato da crescenti e gravi criticità.

Allo scopo di completare gli interventi di protezione civile in atto, il Consiglio dei Ministri ha prorogato gli stati di emergenza già dichiarati nella laguna di Orbetello, ai fini di bonifica, nella provincia di Caserta e zone limitrofe, per fronteggiare il rischio connesso alla diffusione della brucellosi negli allevamenti bufalini, nonchè nei comuni di Ischia (Na) e Montaguto (Av) per il contenimento di movimenti franosi e nei comuni a sud di Roma serviti dall’acquedotto del Simbrivio.

Su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, Berlusconi, il Consiglio ha confermato l’architetto Mario VIRANO nell’incarico di Commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle attività relative alla realizzazione all’asse ferroviario Torino – Lione. Il Consiglio ha rivolto al Commissario un plauso per i risultati conseguiti, ed un sentito ringraziamento per l’attività svolta con tale impegno.

Il Consiglio ha altresì deliberato:

su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze, Giulio Tremonti:

- avvio della procedura per la nomina del dirigente di I fascia dott.ssa Gabriella ALEMANNO a Direttore dell’Agenzia del territorio; sulla proposta sarà acquisito il parere della Conferenza Unificata;

- nomina a Direttore generale dell'Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato dell’avv. Raffaele FERRARA, estraneo ai ruoli della pubblica amministrazione;

su proposta del Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali, Maurizio Sacconi (ai fini dell’acquisizione del parere delle Commissioni parlamentari):

- avvio della procedura per la nomina del dott. Antonio MASTRAPASQUA a Presidente dell’INPS, dell’avv. Paolo CRESCIMBENI a Presidente dell’INPDAP e del dott. Marco Fabio SARTORI a Presidente dell’INAIL;

- avvio della procedura per la nomina del dott. Giancarlo MORCALDO a componente della Commissione di vigilanza sui fondi pensioni (COVIP);

su proposta del Ministro della difesa, Ignazio La Russa:

nomina dell’ammiraglio di divisione. Mario Giuseppe FUMAGALLI a Comandante in capo del Dipartimento militare marittimo dell'Adriatico.

Infine il Consiglio ha esaminato numerose leggi regionali, ai sensi dell’articolo 127 della Costituzione.

La seduta ha avuto termine alle ore 11.05.

Documenti correlati
Tipo Argomento
Audiovisivi Consiglio dei Ministri n.9
Comunicati Convocazione del Consiglio dei Ministri n.9
Provvedimenti DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI: Dichiarazione dello stato di emergenza in relazione alla situazione di grave pericolo in atto nell'area archeologica di Pompei.
Provvedimenti DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI: Proroga degli stati di emergenza in relazione, rispettivamente, all'evento franoso verificatosi il 30 aprile 2006 nella frazione Pilastri nel territorio del comune di Ischia (NA), nonche' al grave movimento franoso nel territoriodel comune di Montaguto (AV).
Provvedimenti DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI : Proroga dello stato di emergenza in relazione alla situazione di inquinamento e di crisi idrica in atto nel territorio dei comuni a sud di Roma ,serviti dal Consorzio per l'acquedotto del Simbrivio.
Provvedimenti DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI: Approvazione delle modifiche al Piano stralcio relativo alla riduzione del "Rischio idraulico" del bacino del fiume Arno.
Provvedimenti DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI: Proroga dello stato di emergenza in relazione agli interventi di bonifica da realizzare nel sito di interesse nazionale comprendente la laguna di Orbetello.
Provvedimenti DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI: Proroga dello stato di emergenza nel territorio della provincia di Caserta e zone limitrofe, per fronteggiare il rischio sanitario connesso alla elevata diffusione della brucellosi negli allevamenti bufalini.
Provvedimenti DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Riperimetrazione del Parco nazionale dell'Aspromonte.
 

Informazioni generali sul sito

Informazioni generali sul sito

Torna ai servizi e al motore di ricerca

Torna al contenuto

Torna all'indice del sito